Utenti Online: 27






area_riservata

Valerio Canetti Nato a Taranto il 12 settembre 1979… Che dire di me?! Un Pugliese trapiantato in Umbria dal lontano ottobre 1998, tempo in cui riempita la valigia (per fortuna non di cartone!) ha salutato il caldo clima delle coste tarantine per “tuffarsi” nel verde delle colline umbre. Con Perugia non è stato proprio amore a prima vista, “troppo freddo per me!” dicevo, quando ero iscritto al primo anno di “Scienze della Comunicazione” alla facoltà di Lettere e Filosofia; ma poi il feeling è pian piano cresciuto grazie anche alle belle persone incontrate nel mio iter formativo ma anche ricco di divertimento. Durante l’università (che tempi direi!) ho collaborato con diversi locali, presentando spettacoli o quiz, curando spesso programmazioni di eventi ed occupandomi, dove necessario, delle pubbliche relazioni. Comunicare forse (lo spero più che altro!) è quello che mi riesce meglio o almeno quello in cui da sempre provo a cimentarmi. Conseguita la laurea nel novembre 2003, (…il ché mi ricorda che mi sto invecchiando…) con una tesi che analizzava l’immagine dei calciatori, il loro utilizzo da parte dei media ed il co-marketing sportivo, dal titolo “Analisi dell’immagine dei calciatori tra media e società sportive” ho cercato di unire la passione per lo Sport, calcio in primis, (malattia ereditaria in tal caso di diretta derivazione paterna…) con quella della comunicazione. Dopo aver interpellato e visitato, a fini di tesi, la Gea World, la S.S. Lazio e il Perugia calcio, mi si è presentata l’occasione di collaborare con l’ufficio stampa della società dell’ex patron Gaucci nella stagione sportiva 2003/2004, l’ultima in serie A per intenderci. Mi si apriva un mondo, un tipo di lavoro in cui mi ci trovavo a meraviglia… ed allora… Beh proviamo a studiare ancora un po’… A Milano con inizio nel mese di gennaio 2005 e conclusione nell’aprile dello stesso anno, ho preso parte al “Master di Telecronista Sportivo” presso la Formass Television. Telecronache; radiocronache; talk-show; interviste, stand up; montaggio; Tg (servizi, collegamenti e conduzione) la mia passione in sostanza poteva davvero essere un lavoro come lo è per il direttore didattico del corso, il sig. Bruno Longhi (Mediaset) e per tutti gli altri autorevoli docenti: giornalisti di Rai, Mediaste e Sky Tv di vecchia e nuova generazione a partire dall’indimenticabile Franco Zuccalà, passando per Marco Civoli, per giungere ai vari Mino Taveri, Maurizio Compagnoni, Stefano De Grandis e Claudia Perone solo per citarne alcuni. Iniziava intanto una collaborazione con una trasmissione sportiva umbra legata sempre al calcio e al Perugia e, giusto perché non si finisce mai di imparare, a novembre 2005 sono rientrato nel numero dei partecipanti al “Master per Conduttore Radiofonico”, organizzato dall’ Università degli Stranieri di Perugia e Radio Subasio, concluso con una stage in emittente nel maggio 2006 con un progetto di trasmissione intitolata “La Ceretta… l’unico programma senza peli sulla lingua” (potete immaginare, vero?) a cui si è gentilmente prestato anche Nicola Savino (radio deejay) con la sua inconfondibile imitazione di Gianpiero “Bisteccone” Galeazzi. La Radio… quello strano e affascinante oggetto da cui fuoriescono musica e parole, quel sento senza vedere che può celare un mondo nascosto o dar spago ad irrefrenabile immaginazione… Troppo bello, direi… Subito dopo la conclusione dello stage la mia strada e quella di Radio Gubbio s.p.a. si sono incrociate, dapprima con la televisione per la verità, visto che a Foligno era appena nata una nuova redazione e il settore Sport in particolare era sguarnito. Da lì l’inizio della collaborazione, poi la radio con “I Bi-Sfrattati” dall’aprile 2007. Un incontro cruciale per la mia “gavetta”, una sinergia che dura dal giugno 2006 e che ancora mi vede conteso fra radio (Rgm) e tv (trg) tra puro intrattenimento e giornalismo, specie sportivo, fra telegiornali, telecronache e talk-show. Ma adesso penso che possa bastare, corro il rischio di annoiarvi con la mia storia…. Mica è un curriculum, no?! I sogni nel cassetto sono tanti e per realizzarli ci stiamo lavorando…. Come si dice? Chi vivrà vedrà!!! Vi terrò aggiornati Ciaaoo

Realizzato da FreeForumZone snc di Lanuti P. & Lucrezi F. - Fraz. Semonte - 06024 Gubbio (PG)